Vikings: tutti i personaggi che non compaiono nella saga originale di Ragnar

Vikings: tutti i personaggi che non compaiono nella saga originale di Ragnar
di

Con la seconda parte di Vikings 6 sempre più vicina, i fan non vedono l'ora di assistere alla conclusione delle vicende di Bjorn la Corazza (Alexander Ludwig). Di recente, abbiamo visto le differenze tra la serie Vikings e i racconti norreni dei figli di Ragnar, mentre oggi scopriremo quali sono i personaggi che non sono presenti nei racconti.

Seppur basato su un personaggio esistente nella storia, Rollo (interpretato nella serie da Clive Standen), non solo non è il fratello di Ragnar, ma non è nemmeno presente nei racconti. Il Rollo della serie è infatti ispirato al personaggio storico di Rollone, jaarl dei normanni e capostipite della Casa di Normandia. Fu soprannominato Il Camminatore, in quanto per la sua stazza fuori dalla norma non poteva montare nessuna cavalcatura (in lingua norrena il suo soprannome è Rolf Ganger).

Della vita e delle imprese di Floki (Gustaf Skarsgård) veniamo a sapere nel manoscritto medievale Landnámabók, e Flóki Vilgerðarson, questo il suo vero nome, è stato il primo uomo a viaggiare in Islanda per renderla una terra colonizzata, arrivando sulle sponde di Reykjavík. Una storia incredibile per un costruttore di navi.

Due personaggi che sono parzialmente presenti all'interno dei racconti della saga di Ragnar sono Harald (Peter Franzén) e Halfdan (Jasper Pääkkönen), anche se le loro origini storiche sembrano più accreditate. L'origine "mitica" di Halfdan dovrebbe essere quella di Halfdan Ragnarsson, figlio di Ragnar e primo re vichingo della Northumbria, mentre storicamente il personaggio potrebbe essere ispirato ad Halfdan il nero, re di Agder e Vestfold. Una cosa curiosa, il fatto che venga riportato storicamente come il padre di Harald Bellachioma, mentre nella serie Vikings i due sono fratelli.

Re Ecbert del Wessex (Linus Roache) è ispirato alla figura storica di Egberto I, sovrano del Wessex che fece conoscere al regno un'incredibile floridità, superando il regno rivale della Mercia. Il suo primogenito Etelvulfo (Aethelwulf nella serie, interpretato da Moe Dunford) combatté e respinse i Danesi invasori dal regno inglese.

Chiudiamo con il personaggio di Athelstan (George Blagden), il quale, oltre a non essere presente nei racconti di Ragnar, ha anche un'origine storica piuttosto incerta, essendo stato creato appositamente per la serie. Nella storia anglosassone esiste un personaggio fondamentale che porta questo nome, Re Athelstan, sovrano prima degli Anglo-Sassoni, e successivamente degli inglesi, e ricordato come uno dei re migliori della storia del paese, ma che con il nostro amatissimo Athelstan ha poco a che fare, se non per il nome.

Conoscevate questi personaggi e i loro riferimenti storici? Fatecelo sapere nello spazio commenti!

Quanto è interessante?
3