Netflix

Vikings Valhalla, il produttore presenta lo spin-off: "Sarà grandioso, ma in modo diverso"

Vikings Valhalla, il produttore presenta lo spin-off: 'Sarà grandioso, ma in modo diverso'
di

Arriverà nel 2021 su Netflix Vikings: Valhalla, spin-off della serie scritta da Michael Hirst e ambientata cento anni dopo la conclusione dell'originale. Il nuovo progetto è scritto da Jeb Stuart, mentre Hirst sarà produttore esecutivo. Quest'ultimo è stato recentemente intervistato da Collider, e ha raccontato alcune anticipazioni.

"Quello che Jeb fa è prestare attenzione alla mitologia dei Vichinghi" ha spiegato Michael Hirst. "Quindi ogni volta che si riuniscono nella grande sala di Kattegat, ovviamente parlano delle epoche passate e dei grandi personaggi che sedevano allo stesso tavolo, come Ragnar, Lagertha e Bjorn, che ora sono personaggi mitici in Vikings: Valhalla. È un gran collegamento, un grande effetto."

Quindi, secondo il produttore, "Non c'è bisogno di sapere chi è Ragnar per guardare la nuova serie, ma arricchisce lo show e, si spera, farà chiedere a chi non li conosce: Beh, chi sono queste persone di cui si continua a parlare? Perché sono personaggi mitici?"

Michael Hirst ha poi ricordato le riprese in Irlanda, nel pieno rispetto dei protocolli anti-Covid: gli attori e la troupe erano in un grande hotel e venivano sottoposti al tampone due volte al giorno. Ha poi specificato il suo ruolo in Vikins: Valhalla, e anticipato quello che c'è da aspettarsi. "Io ho fatto solo supervisione, non ho scritto nulla di mio. Sono un produttore esecutivo. Ma Jeb Stuart è molto più di uno scrittore di thriller e questo lo dimostra. Quindi avrà un aspetto diverso da quanto abbiamo visto finora, ma sarà davvero grandioso."

Per altri approfondimenti su Vikings: Valhalla, rimandiamo a tutto ciò che sappiamo sulla serie e ai dettagli sulla trama e sul cast.

Quanto è interessante?
1