Vince Gilligan saluta Breaking Bad e Better Call Saul: la nuova serie non avrà un antieroe

Vince Gilligan saluta Breaking Bad e Better Call Saul: la nuova serie non avrà un antieroe
di

Vince Gilligan, acclamato creatore, sceneggiatore, regista e produttore di Breaking Bad e Better Call Saul, ha finalmente fornito ulteriori dettagli sulla sua nuova misteriosa serie tv annunciata qualche tempo fa.

L'autore ha confermato, durante un'apparizione nello show di Rich Eisen, che il suo prossimo progetto non avrà un antieroe come protagonista, distaccandosi quindi ulteriormente dalle atmosfere di Breaking Bad e Better Call Saul: "Direi che al centro della storia ci sarà un personaggio che, più che un antieroe, è una persona con dei problemi, dal carattere molto sfaccettato, e che sta provando in tutti i modi a fare la cosa giusta. Ma non voglio rivelare troppo...", ha detto Gilligan.

In precedenza Vince Gilligan aveva paragonato la nuova serie a The Twilight Zone, e alla domanda diretta circa il genere di appartenenza della storia, Vince Gilligan ha confermato che la serie può essere considerata di fantascienza: "Io preferisco considerarla una storia allegorica, ma sì, quando la gente ne saprà di più sicuramente sarà etichettata come una serie tv di fantascienza", ha aggiunto l'autore. Ma questo, purtroppo, è tutto ciò che ha voluto anticipare a proposito del progetto.

Ricordiamo che, quando uscirà, la nuova serie tv di Vince Gilliagan sarà distribuita da Sony Pictures TV, che ha pagato la bellezza di dieci milioni di dollari per un rinnovare il contratto dopo il successo di Breaking Bad e Better Call Saul. Cosa vi aspettate da lui, dopo due serie tv che hanno fatto la storia del piccolo schermo? Ditecelo nei commenti!

Quanto è interessante?
2