di

Tra le nuove produzioni Apple TV+ che vedranno presto la luce c'è anche l'ultimissimo progetto di Ellen DeGeneres, nota conduttrice della televisione statunitense che stavolta ha deciso di collaborare alla docu-serie Visible: Out on Television, nel quale si parlerà di come la comunità LGBTQ+ abbia lottato per emancipazione e diritti.

La serie sarà composta di 5 episodi della durata di 90 minuti e la conduttrice sarà affiancata Bill Porter, volto ben noto a Broadway, e Anderson Cooper, giornalista e scrittore, ma nell'arco delle varie serate saranno numerosi gli sopiti invitati.

Il focus della docu-series sarà l'evoluzione della rappresentazione LGBTQ+ in televisione, da cui il nome dello show creato dagli sceneggiatori nominati agli Emmy Ryan White e Jessica Hargrave.

"È difficile parlare senza vergogna di quanto fossero invisibili le persone omosessuali. Nelle prime rappresentazioni erano sempre persone di cui ridere. Dovevano nascondere chi realmente fossero. La verità è che non c'era alcuna figura LGBT in televisione."

Quelli sopra sono solo alcuni dei commenti di celebrità e attori che parteciperanno al programma, tra cui Janet Mock, Margaret Cho, Asia Kate Dillon, Neil Patrick Harris e Lena Waithe e la potenza delle immagini che seguono nel video aprono un pungente, seppur minimo, spiraglio sulle battaglie che negli anni sono state combattute per i diritti della comunità queer.

Tra invisibilità, omofobia, evoluzione dei personaggi LGBTQ portati in TV e il successivo impiego di persone appartenenti alla comunità sono solo alcune delle tematiche trattate: ci saranno anche interviste inedite a Ellen DeGeneres, Oprah Winfrey, Anderson Cooper, Billy Porter, Rachel Maddow, Don Lemon, Sara Ramirez, Jesse Tyler Ferguson e tanti altri.

Visible: Out on Television sarà disponibile su Apple TV+ dal 14 febbraio, giornata universale dell'amore.

FONTE: comingsoon
Quanto è interessante?
1