"Nessuno voleva parlarmi": Dakota Johnson ha odiato lavorare a The Office

'Nessuno voleva parlarmi': Dakota Johnson ha odiato lavorare a The Office
di

Dakota Johnson ha ricordato in modo esilarante con Seth Meyers al Late Night le loro apparizioni nel finale di serie di The Office, andato in onda sulla NBC nel maggio 2013. La Johnson, che all'epoca non era ancora diventata una star grazie a Cinquanta sfumature, ha interpretato una nuova contabile di nome Dakota, ma non ne ha un bel ricordo.

Meyers, nel frattempo, compariva su un televisore mentre faceva una versione fittizia del "Weekend Update" del "Saturday Night Live". La Johnson era una grande fan di The Office, quindi ha colto al volo l'occasione di essere una guest star nell'ultimo episodio.

"È stato onestamente il momento peggiore della mia vita", ha scherzato Johnson. "Mi dicevano: 'Vuoi partecipare al finale della serie?'. E io ho risposto: 'Certo', pensando che mi sarei presentata per mezza giornata. Sono stata lì per due settimane. E mi si vede a malapena nella fottuta serie".

Alla domanda di Meyers se fosse triste a essere sul set per l'ultimo episodio, Johnson ha risposto: "C'erano strane dinamiche che andavano avanti da 10 anni. Alcune persone non si parlavano. E io arrivavo dicendo: 'Sono così eccitata di essere qui! Nessuno voleva parlare con me. A nessuno fregava un cazzo... Ero sullo sfondo di tutte queste scene, a mandare fax".

Johnson e Meyers non erano certo le guest star più importanti del finale di serie di The Office, poiché l'episodio ha dato il bentornato a membri amati del cast come Steve Carrell, B. J. Novak e Mindy Kaling. Tra le altre guest star comparivano Rachael Harris, Joan Cusack e Ed Begley Jr.

Bryan Cranston, che ha diretto l'episodio della stagione 9 "Work Bus", ha recentemente suggerito ai membri del cast Jenna Fischer (Pam) e Angela Kinsey (Angela) di realizzare una versione cinematografica anni dopo il finale, anziché procedere con un reboot televisivo di The Office.

"Diciamo che non ci sarà un reboot della serie, ma se ci fosse un film?", ha chiesto. "Qualcosa che ci permetta di vedere dove sono queste persone. Queste persone dell'intero cast che ci incuriosiscono. Ci siamo chiesti alla fine, dove sono andati? Cosa ne è stato di loro?".