di

Il settimo episodio di WandaVision ci ha regalato uno dei momenti più memorabili dello show finora, e non si può non ammirare la maestria con la quale è stata realizzata l'intera sequenza conosciuta con il nome di Agatha All Along.

Non ha solo conquistato i social, ma ora anche le classifiche musicali come quella iTunes sono dominate da Agatha All Along, il jingle che nessuno riesce più a togliersi dalla testa, cortesia dei Marvel Studios.

Ma come è stata realizzata questa sequenza chiave di WandaVision? Quali sono stati gli aspetti tecnici e creativi da prendere in considerazione nel girare il grande reveal dell'episodio?

Ne parlano il direttore della fotografia Jess Hall e i compositori e Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez.

"Quando la vedete in quel costume d'epoca, c'è una transizione, e passiamo da un costume all'altro, che ovviamente era un po' differente, perché girato in parte fuori sequenza. Ma in generale, abbiamo cercato di girare tutte quelle inquadrature di episodio in episodio, mentre eravamo già su quei set, vista la specificità delle epoche, dei costumi e delle ambientazioni. Non volevamo dover tornare indietro e mettere di nuovo su quella casa, o quella strada in modo da combaciare con l'estetica necessaria. Così, dopo aver girato nel mondo delle sitcom, alla fine della giornata ci dicevamo 'Ok, è l'ora di girare il nostro momento Agatha All Along'" ha spiegato Hall "Sono delle inquadrature piuttosto specifiche, tutte singole inquadrature, quindi avevamo spesso bisogno di una piattaforma apposita per posizionare la telecamera o un movimento particolare che non avremmo altrimenti effettuato per quell'episodio. Abbiamo dovuto operare con una certa elasticità e metodologia. Ma sì, le abbiamo girate in gran parte in sequenza".

E in quanto all'orecchiabilissimo brano che ha accompagnato il video-reveal di Agnes a.k.a. Agatha Harkness, che come potete vedere anche in calce alla notizia, è stato pensato ad arte richiamando (o nascondendosi tra) le note della theme song di WandaVision, gli Anderson-Lopez hanno affermato: "Agatha ha il suo jingle personale, un po' in stile The Munsters, o La Famiglia Addams, che ti lascia questa sensazione stregonesca. E ha anche qualcosa della canzone degli Oompa Loompa. Abbiamo pensato che, dato che avrebbe racchiuso più epoche, potevamo sbizzarrirci un pochino con la sua canzone. Ma alla fine abbiamo convenuto che sarebbe stato ancora più divertente riprendere le musiche più vicine ai mostri e alle streghe che avevamo visto in precedenza".

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
3