Marvel

WandaVision e quell'easter-egg segreto sugli X-Men: ve lo siete perso?

WandaVision e quell'easter-egg segreto sugli X-Men: ve lo siete perso?
di

Il finale di WandaVision è disponibile da venerdì sulla piattaforma di streaming on demand Disney+, e attraverso innumerevoli rewatch un fan è riuscito a scovare un sagace easter-egg dedicato alla saga cinematografica degli X-Men.

La serie ha risposto a tantissimi dubbi sollevati dai fan nelle scorse settimane, inclusa la vera identità sul personaggio di Pietro, interpretato da Evan Peters ... Nonostante molti fan non siano rimasti propriamente soddisfatti, invaghitisi delle numerose teorie che si sono rincorse durante la trasmissione settimanale degli episodi.

In breve, Evans non stava interpretando il Quicksilver del franchise cinematografico degli X-Men, ma un semplice abitante di Westview di nome "Ralph Bohner". Questa rivelazione è un argomento molto caldo sui social media in queste ore, e sebbene i fan potrebbero non aver ottenuto la connessione con gli X-Men che speravano di avere dalla serie, l'episodio finale di WandaVision include un divertente easter egg legato a X-Men: Giorni di un futuro passato.

Durante la resa dei conti finale, Wanda Maximoff (Elizabeth Olsen) chiede ai suoi figli Billy (Julian Hilliard) e Tommy (Jett Klyne) di neutralizzare i soldati SWORD: i due usano i loro poteri per disarmare gli agenti, inclusa la super velocità di Tommy, e quest'ultimo per diversi un po' ruba cappello e occhiali da sole di uno degli agenti. Come potete vedere in basso, l'abbigliamento del ragazzino e la sua scena action ha ricordato da vicino l'iconico momento di Giorni di un futuro nel quale Quicksilver sfoggia i suoi poteri mutanti in una famosa scena al rallentatore sulle note di "Time in a Bottle".

Guardate i due personaggi a confronto nel post qui sotto.

Quanto è interessante?
3