di

Archiviato Avengers: Endgame, ai fan del Marvel Cinematic Universe non resta che contrarsi sui prossimi show in arrivo dello studio, tra i quali svetta la serie Disney+ WandaVision, incentrata sui personaggi di Paul Bettany e Elizabeth Olsen.

E proprio quest'ultima è al centro di un curioso aneddoto circa il poster mostrato alla scorsa D23 dai Marvel Studios. Ebbene, l'interprete di Wanda Maximoff che pure è ritratta nel poster, non era a conoscenza dell'easter egg che esso conteneva. La Olsen è infatti stata ospite del Jimmy Kimmel Live e qui ha potuto discutere brevemente della sua serie in arrivo; quando il conduttore Jimmy Kimmel le ha riferito che è possibile scorgere nell'ombra l'iconica tiara del suo personaggio (celebre nei fumetti), l'attrice è rimasta a dir poco sorpresa della rivelazione.

"Sono così contenta che tu me l'abbia fatto notare, non ne avevo la minima idea. In effetti, non ho nemmeno idea di quello che posso e non posso dire. Quando ho saputo dello show, Feige ha voluto parlare con me e Paul in momenti diversi ed è stato un po' come essere mandati nell'ufficio del preside". L'attrice ha quindi raccontato di come dopo quella chiamata Paul Bettany si aspettasse di essere licenziato: "Era preoccupato che lo volessero licenziare, ma credo che Paul sia molto bravo a raccontare storie, quindi non per certo quanto fosse vero oppure lo racconta perché è una storia molto più interessante così. Riguardo me, pensavo di essere nei guai dopo aver detto qualcosa su Infinity War. Questo nuovo show è una sua idea, un'idea di Feige. E' piuttosto grandiosa, ne so molto".

A metà tra la sitcom e un film del Marvel Cinematic Universe, la realtà distorta di WandaVision sarà legata a Doctor Strange in the Multiverse of Madness, dove appunto Elizabeth Olsen comparirà accanto a Benedict Cumberbatch.

Le risposte ai dubbi scatenati dalla serie arriveranno nella Primavera 2021, periodo in cui è prevista la trasmissione di WandaVision su Disney+ con la regia di Matt Shakman.

Quanto è interessante?
2