Marvel

WandaVision: I poteri di Wanda derivano da un gene mutante?

WandaVision: I poteri di Wanda derivano da un gene mutante?
di

L'ottava puntata di WandaVision ha mostrato ai fan diversi dettagli riguardo la vita della protagonista con il volto di Elizabeth Olsen. Parliamo quindi dei suoi poteri e delle loro possibili cause, in particolare dopo gli eventi della serie.

Dopo le scene in cui Agatha Harkness ha fatto ripercorrere a Wanda i momenti più importanti della sua vita, diversi fan delle opere della Marvel hanno iniziato a pensare alle parole di Kathryn Hahn, che ha affermato che la Gemma della Mente non ha fornito a Wanda i suoi poteri, ma ha più semplicemente "sbloccato" la sua magia. Una delle teorie principali afferma quindi che Wanda, come altre persone, possa essere in possesso di un gene mutante, responsabile per i suoi poteri.

Secondo molti, la bomba della Stark Industries che ha colpito la casa dei due Maximoff non è esplosa per un problema con l'innesco, ma grazie alla magia di Wanda che non si era accorta di aver modificato la struttura dell'ordigno. Il nome pronunciato da Agatha nel finale della puntata, Scarlet Witch, e il costume apparso quando Wanda tocca per la prima volta la Gemma della Mente, fanno pensare che vedremo una versione del personaggio più vicina a quella dei fumetti.

Non resta che aspettare venerdì 5 marzo per il finale di stagione, nel frattempo ecco una spiegazione degli spot di WandaVision.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
3