Marvel

WandaVision, Jac Schaeffer rivela: "C'è un motivo dietro la scelta di Quicksilver"

WandaVision, Jac Schaeffer rivela: 'C'è un motivo dietro la scelta di Quicksilver'
di

L'attore scelto per interpretare il fratello della protagonista di WandaVision ha fatto molto discutere gli appassionati delle opere della Marvel. Ecco come la showrunner Jac Schaeffer ha giustificato questa decisione.

Come sapete nelle puntate della serie di Disney+ è presente Evan Peters, attore che ha interpretato Quicksilver nei film degli X-Men, al posto di Aaron Taylor-Johnson, che invece è stato il volto del fratello di Wanda Maximoff nelle pellicole del Marvel Cinematic Universe. In molti hanno provato a dare una spiegazione citando il multiverso, ma a quanto pare i motivi sono altri. Ecco cosa ha affermato Jac Schaeffer ai microfoni dei giornalisti di Empire Magazine: "Abbiamo organizzato un incontro con uno psicologo, inoltre abbiamo fatto alcune ricerche sul dolore e si parla molto di come le persone ricordano i volti. A causa dell'ansia di non ricordare più le persone amate, la gente inizia ad immaginare dei volti diversi, come modo per aiutarsi. Siamo rimasti subito affascinati da questo, quindi decidendo di avere Evan Peters in quel ruolo volevamo far provare questo sentimento non solo a Wanda, ma anche al pubblico".

Cosa ne pensate di questa spiegazione? Fatecelo sapere con un commento alla notizia, invece se non l'avete ancora letta, ecco una intervista a Kathryn Hahn di WandaVision.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
3