Marvel

WandaVision, nell'ottavo episodio doveva esserci un riferimento alla morte di Black Widow

WandaVision, nell'ottavo episodio doveva esserci un riferimento alla morte di Black Widow
di

WandaVision sta finalmente cominciando a ricomporre il puzzle: episodio dopo episodio i tasselli cominciano ad andare al loro posto, tessendo una tela che finirà inevitabilmente per intrecciare in maniera sempre più stretta lo show con Elizabeth Olsen al resto del Marvel Cinematic Universe.

L'ottavo episodio è stato probabilmente quello in cui tale percorso si è reso più evidente, con il viaggio nella memoria di Wanda a farci ripercorrere in un'ottica inedita alcuni dei momenti più drammatici dell'universo cinematografico Marvel.

Pare, però, che nelle intenzioni iniziali della produzione l'idea fosse quella di aggiungere un ulteriore pugno allo stomaco degli spettatori: stando allo storyboard originale dell'episodio, infatti, nella scena in cui Wanda si presenta al quartier generale dello SWORD con l'intenzione di recuperare il corpo senza vita di Visione era previsto che la novella Scarlet Witch facesse riferimento anche alla morte di Tony Stark e di Natasha Romanoff nel ricordare le dolorose perdite subite durante la battaglia contro Thanos.

Una batosta emotiva che Disney ha dunque deciso di evitare ai fan dell'MCU, già decisamente provati dagli ultimi eventi. Il successo dello show, intanto, continua inarrestabile: WandaVision è attualmente la serie più vista in streaming in tutto il mondo; ecco, intanto, quali sono le teorie sul futuro costume di Scarlet Witch.

Quanto è interessante?
3