WandaVision, la spiegazione di quell'incredibile cameo: cosa significa per il MCU?

WandaVision, la spiegazione di quell'incredibile cameo: cosa significa per il MCU?
di

Il quinto episodio di WandaVision ci ha lasciati con un colpo di scena davvero esorbitante, e che per buona pace degli amanti del binge-watching, ci lascerà tutta la settimana a rimuginare sulle sue possibili ripercussioni nell'intero MCU.

La serie tv WandaVision continua a far parlare di sé, e questa settimana sulla bocca di tutti c'è il sensazionale colpo di scena a cui abbiamo potuto assistere sul finire dell'episodio.

In "On a Very Special Episode...", che alterna avvenimenti all'interno e al di fuori di Westview, facendo anche incontrare le due realtà, si sono verificate una serie di eventi piuttosto rilevanti non solo per lo sviluppo stesso di WandaVision, ma anche quello del resto del MCU.

In particolare, è facile catalizzare l'attenzione sul cameo dell'attore di X-Men Evan Peters nei panni di Pietro Maximoff, una mossa davvero stupefacente considerato il fatto che in molti speravano o si aspettavano la comparsa del corrispettivo del MCU Aaron Taylor-Johnson nel ruolo, e che di certo non si pensava di vedere un innesto del genere già dal quinto episodio dello show. Tanto più che questa "sostituzione" è stata indirizzata direttamente a livello diegetico, poiché come fa notare la sempre brillante Darcy Lewis di Kat Dennings, "c'è stato un recast di Pietro" (e non uno di quelli alla Edward Norton/Mark Ruffalo o Terrence Howard/Don Cheadle).

Quali saranno allora le implicazioni nel futuro dell'universo Marvel? Possiamo ritenerla una introduzione ufficiale delle versioni FOX dei personaggi all'interno del Multiverso? O è solo una strizzata d'occhio allo spettatore e si verrà scoprire che magari Peters interpreta in realtà un povero, ignaro cittadino che è stato scelto per l'occasione come sostituto di Pietro? Wanda però sembra averlo riconosciuto senza problemi considerata la sua reazione.

Dobbiamo aspettarci una situazione alla Spider-Man: Un Nuovo Universo, che tra l'altro è un po' ciò che ci si aspetta a questo punto da Spider-Man 3? E come dovrebbe influire un tale corso d'azione su altri personaggi, come ad esempio i Fantastici 4 che sappiamo già avere un loro film e per i quali ci sarà un vero e proprio recast?

Le domande sono tante le possibili risposte ancor di più. Ma voi che ne pensate? Fateci sapere nei commenti.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
6