Marvel

WandaVision, Teyonah Parris rivela un curioso retroscena sul "Fietro"

WandaVision, Teyonah Parris rivela un curioso retroscena sul 'Fietro'
di

Tra le moltissime teorie nate intorno a WandaVision, le più interessanti hanno sicuramente riguardato il personaggio interpretato da Evan Peters. In molti pensavano che la sua apparizione avesse spalancato le porte al tanto chiacchierato Multiverso, ma alla fine, si è scoperto che tutto era frutto di un'incredibile trollata della Marvel.

Evan Peters non era infatti il Pietro Maximoff che avevamo incontrato nei film della Fox sugli X-Men. Si trattava infatti di un tale Ralph Bohner, un abitante di Westview "ingaggiato" da Agatha Harkness per scoprire i segreti di Scarlett Witch. Anche se molti ci speravano insomma, le teorie su Fietro in WandaVision sono scoppiate come una bolla di sapone, anche perchè come sappiamo piuttosto bene, Kevin Feige è poco incline ad utilizzare personaggi di proprietà della Fox per via degli innumerevoli problemi legali che ne deriverebbero.

Proprio su questo personaggio, Teyonah Parris ha rivelato alcune informazioni nel corso di una sua lunga intervista a Collider, ammettendo che nei piani iniziali, avrebbe dovuto avere un nome differente.

"Inizialmente avevano in mente un altro nome. Ho detto un nome a caso verso la telecamera e loro hanno detto che lo avrebbero tenuto per qualsiasi evenienza. Alla fine però nessun nome poteva superare Bohner ed è stato scelto questo per il Fietro".

Intanto, molti fan di WandaVision si domandano se rivedremo Agatha Harkness nel MCU. Voi che ne dite?

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
3