di

Sky ha finalmente svelato la data di uscita della seconda stagione di Warrior, la serie TV crime-drama ispirata agli scritti inediti di Bruce Lee e ambientata nella Chinatown di San Francisco durante le guerre del tong di fine 1870.

L'appuntamento è martedì 30 marzo alle 21.15 su Sky Atlantic, ma anche on demand e in streaming su Now (rebranding della nota piattaforma Now TV). All'interno della pagina potete dare un'occhiata al trailer ufficiale del nuovo arco narrativo.

Stando alla sinossi ufficiale diffusa dalla pay TV, le nuove puntate "raccontano della rivalità fra le Tong nemiche, gli Hop Wei e i Long Zii, che continuano la loro guerra in un contesto di crescente razzismo anti-cinese che fa ribollire la Chinatown di San Francisco e i quartieri confinanti. Mentre le due Tong si scontrano per il dominio del territorio, entrambe devono far fronte a minacce esterne, incluse quelle di una nuova brutale Tong, Fung Hai, e del suo nichilistico leader Zing, della mafia Irlandese sempre capitanata dal duro Dylan Leary e quelle dell’ostile governo locale, guidato dall’egoista sindaco Blake e dal suo braccio destro Walter Buckley. Dopo essere a malapena sopravvissuto alla violenta resa dei conti della prima stagione, Ah Sahm torna con gli Hop Wei determinato a vendicarsi del nuovo leader dei Long Zii, Mai Ling, che è anche sua sorella."

Tra le new entry troveremo Sophie Mercer, la sorella minore di Penelope; Nellie Davenport, una ricca vedova che darà del filo da torcere ad Ah Toy; Hong, un nuovo membro della Hop Wei; e infine Rosalita Vega, nuova socia in affari di Ah Sahm.

Quanto è interessante?
1