Watchmen, la curiosa analogia tra il massacro di Tulsa e la distruzione di Krypton

Watchmen, la curiosa analogia tra il massacro di Tulsa e la distruzione di Krypton
di

Il regista di Watchmen, Stephen Williams, ha visto una curiosa analogia tra la distruzione di Krypton che segna l'inizio dell'epopea di Superman e, il massacro di Tulsa che da il via alla serie HBO, adattamento TV dell'acclamata graphic novel di Alan Moore.

La serie composta da 9 episodi, inizia richiamando uno del momenti più brutti e meno noti della storia americana, ampiamente considerato tra i peggiori episodi di violenza razziale mai avvenuti nel paese. Williams parlando di ciò detto:

"Più o meno allo stesso modo in cui la distruzione del pianeta Krypton ha segnato la nascita del mito di Clark Kent e di conseguenza di Superman, anche questo evento potrebbe essere considerato la causa scatenante che ha messo in gioco tutti i pezzi del puzzle narrativo di Watchmen".

Nella serie targata HBO, il massacro di Tulsa è l'inizio della storia di Will Reeves che, dopo aver assistito all'evento da bambino, ha deciso di assumere il soprannome di Giustizia Mascherata, e di divenire il primo vigilante nel mondo alternativo di Watchmen.

Lo spettacolo è stato ampiamente lodato per aver raccontato al grande pubblico americano un momento parzialmente sommerso dai meandri della storia che, ha assunto una risonanza ancora maggiore a seguito delle proteste a livello nazionale contro il razzismo sistemico condotte dal movimento Black Lives Matter.

Proprio a testimonianza del grande clamore riscosso da questo evento, LeBron James vorrebbe produrre un documentario sulla strage di Tulsa.

FONTE: the wrap
Quanto è interessante?
5