Watchmen: Damon Lindelof festeggia le nomination agli Emmy con una sorpresa per i fan

Watchmen: Damon Lindelof festeggia le nomination agli Emmy con una sorpresa per i fan
di

Le recenti nomination agli Emmy 2020 hanno fatto molto parlare per i numeri record raggiunti da alcune serie TV, una su tutte Watchmen di Damon Lindelof con ben 26 nomination. Per festeggiare la notizia lo showrunner ha condiviso sui suoi social una carrellata di immagini inedite dal dietro le quinte: scopritele insieme a noi!

Su Instagram ha condiviso alcuni dei momenti più toccanti e significativi della storia da lui creata:ecco allora alcune immagini dell'episodio in bianco e nero ambientato nella Tulsa degli anni 20', in cui vediamo la cittadina del sud evolversi nonostante i soprusi e il suprematismo bianchi.

"Non ci sono parole per descrivere ciò che è stato oggi, ma ecco alcune parole per farvi capire cos'ha significato per me. Sono rimasto scioccato, poi sollevato, poi grato, poi sopraffatto, poi senza parole ed infine imbarazzato perché ho realizzato come ogni cosa sia venuta verso di me senza che io avessi fatto nulla per meritarlo. Ho visto lo squilibrio che c'è tra altruismo ed espiazione e ho capito che parlo troppo del primo e non abbastanza del secondo. Sentivo più orgoglio di quanto credessi possibile, uno così grande da diffondersi in tutto il mio corpo, perché sapevo bene che saremmo stati senza timone, ma che ognuno di noi era parte della nave. Io stesso sono uno showrunner solo perché questa storia ha voluto che fossi io a raccontarla e non viceversa".

Lindelof ha poi ringraziato gli attori ed i tecnici che hanno dato vita alla sua fantasia distopica: "A tutti i brillanti artisti che hanno interpretato i nostri amati Watchmen, conosciuti e non, il ricordo della vostra pazienza rimarrà sempre dentro di me, così come la vostra dedizione e la vostra fiducia. Non ho meritato questi doni, ma non dimenticherò mai la grazia con cui li avete offerti. La mia gratitudine è infinita e senza limiti. Grazie. A tutti voi. Un saggio uomo blu una volta ha detto che 'Nulla ha mai fine', ma alcune cose devono. Solo così possono ricominciare. La mia parte in questa storia è finita. Che cosa succederà dopo? Lascio tutto nelle vostre mani".

Ancora una volta quindi, Lindelof ha sottolineato di aver già dato tutto quello che poteva al Watchmen di Alan Moore e di non essere interessato a tornare per una seconda stagione, che però non è ancora stata confermata dalla HBO. Nei giorni scorsi anche il protagonista Yahya Abdul-Mateen II aveva parlato del coraggio narrativo di Watchmen e non è detto che proprio alcune delle storie senza epilogo di Watchmen non divengano lo spunto creativo per una stagione 2.

FONTE: hh
Quanto è interessante?
2