Watchmen, Damon Lindelof inquietato dall'aspetto profetico della serie HBO

Watchmen, Damon Lindelof inquietato dall'aspetto profetico della serie HBO
di

Magari avrete notato, fra una serie tv e l'altra, che gli Stati Uniti non sono esattamente il paese più tranquillo ultimamente: di certo se n'è accorto Damon Lindelof, che nelle ultime ore si è divertito a trovare parallelismi tra i telegiornali e il suo sequel Watchmen.

Questa settimana lo showrunner è spuntato sulla sua pagina Instagram in più di un'occasione per condividere le tantissime notizie stranamente simili a quanto mostrato con diversi mesi di anticipo dalla serie HBO, sequel della famosa graphic novel DC Comics scritta da Alan Moore. Ad esempio, come potete vedere in calce all'articolo, negli Stati Uniti si è parlato di un abito del Ku Kluz Klan trovato in una casa di uno sceriffo, ma anche di alcuni poliziotti di Seattle che si sono presentati in strada con indosso delle maschere gialle.

Addirittura, e almeno questa è tutta da ridere, ha fatto notizia perfino un uomo nudo che le autorità avrebbero visto intrufolarsi nelle fogne, esattamente come accade in una delle scene più esilaranti della serie.

Ricordiamo che la serie ha ottenuto una risonanza mediatica incredibile fin dalla sua messa in onda, quando addirittura portò all'introduzione del massacro di Tulsa nei programmi scolastici; lo stesso argomento sarà al centro di un nuovo documentario prodotto da LeBron James.

Cosa ne pensate? Ditecelo nella sezione dei commenti.

Quanto è interessante?
1
Visualizza questo post su Instagram

GUYS.

Un post condiviso da Damon (@damonlindelof) in data:

Visualizza questo post su Instagram

GUUUUUUYYYYYSSSS!!!!!

Un post condiviso da Damon (@damonlindelof) in data: