Watchmen: Dave Gibbons promette un approccio sorprendente e inaspettato

Watchmen: Dave Gibbons promette un approccio sorprendente e inaspettato
di

Dave Gibbons, autore dei disegni di Watchmen di Alan Moore, nel corso di una recente intervista ha elogiato il lavoro svolto da HBO e Damon Lindelof nella creazione della serie televisiva tratta dalla seminale graphic novel.

Nei giorni scorsi il disegnatore è stato inserito nell'Harvey Awards Hall of Fame (in parole spicciole, gli Harvey Awards sono gli Oscar dei fumetti, ndr) e nelle interviste di rito ha definito "sorprendente e inaspettato" il modo in cui Lindelof ha adattato la serie a fumetti per la televisione.

"Ho visto qualcosa" ha detto Gibbons. "Ho avuto anche qualche conversazione con Damon e ho letto la sceneggiatura dell'episodio pilota. Non penso di essere la persona migliore per giudicare, ma l'unica cosa che mi sento di dire è che l'approccio di Damon è davvero rinfrescante, sorprendente e inaspettato. Non penso che sarà ciò che la gente si aspetta. Certamente non era quello che immaginavo fosse. Penso che sia estremamente fresca. Non vedo davvero l'ora di poterlo vedere sullo schermo."

Il disegnatore ha paragonato la serie ai vari prequel e sequel a fumetti che la DC Comics ha pubblicato in questi anni, come Before Watchmen e il recente Doomsday Clock. "Sono stato molto diffidente a quelle serie a fumetti, ma quello che ha fatto Damon, almeno a giudicare da ciò che ho letto io, è qualcosa di totalmente diverso. Anche se è molto reverenziale e fedele al materiale originale, a ciò che abbiamo realizzato io e Alan [Moore, ndr] nel 1986, in qualche modo se ne distacca, non ripercorre lo stesso terreno, non è una reinterpretazione di quella stessa storia. Si avvicina a quel mondo, ma in un modo completamente inaspettato."

Gibbons ha aggiunto che ciò che Damon Lindelof sta tentando di fare è simile a quello che lui e Moore hanno fatto nel Watchmen originale. "Altre persone lo hanno fatto con un certo successo, arrivando al materiale di base con un approccio nuovo", ha detto Gibbons. "Non credo che le serie a fumetti prequel e sequel siano riuscite a centrare pienamente quell'obiettivo. Sono state realizzate da persone di grande talento, ma non sono riuscite ad estendere quella forma d'arte o a cambiarla. Mi viene in mente questo fumetto, Multiversity, scritto da Grant Morrison, in cui si è cercato di escogitare qualcosa di nuovo per una storia a fumetti. Nell'episodio Pax Americana, disegnato da Frank Quitely, hanno fatto qualcosa di simile a Watchmen, ma in un modo originale, qualcosa inventato da loro. Quando l'ho letto, ho applaudito. La mia sensazione è che quello che ha fatto Damon sia così, non è la ricostruzione di qualcosa che già conosciamo, ma è un approccio nuovo e insolito".

Siete entusiasti di queste dichiarazioni? Fatecelo sapere nei commenti!

Come annunciato da HBO, Watchmen arriverà nel corso del 2019.

FONTE: EW
Quanto è interessante?
1

Le migliori offerte per i tuoi Regali di Natale 2018: videogiochi, console, hi-tech, smartphone, PC Gaming, TV 4K e tanto altri altri prodotti a prezzo scontato su Amazon, per un Natale da sogno a piccoli prezzi.