Watchmen, i dubbi di Regina King: "Stagione 2? Non so se ci sarebbe posto per me"

Watchmen, i dubbi di Regina King: 'Stagione 2? Non so se ci sarebbe posto per me'
di

Nonostante il successo della serie HBO Watchmen, la seconda stagione non è stata ancora ufficializzata, e nonostante il successo del suo personaggio, Sister Night, l'attrice Regina King non è convinta che in caso di conferma riprenderebbe il ruolo della detective mascherata. Ne ha parlato anche ad Actors on Actors, insieme a Reese Witherspoon.

Le due attrici, nella collaudata forma dell'intervista / dialogo, hanno parlato dei rispettivi progetti. "Non lo so" ha risposto Regina King alla domanda di Reese Wihterspoon sull'eventuale seconda stagione di Watchmen. "Sinceramente, mi sembra di capire che HBO la farebbe subito, ma se Damon Lindelof [lo showrunner della serie] non vedesse un punto di partenza per la stagione 2, credo ci sarebbero comunque infinite possibilità. Ma penso che se Damon non lo vedesse, allora per me sarà un no."

Questo conferma sostanzialmente quanto detto dall'attrice qualche settimana fa: Regina King tornerebbe in Watchmen solo con Damon Lindelof. Se il progetto passasse nelle mani di un altro showrunner, probabilmente abbandonerebbe la serie.

Reese Witherspoon, da parte sua, ha parlato di una eventuale terza stagione di Big Little Lies. "Mai dire mai, del resto credevo che sarebbe durata solo una stagione, e non avevo idea che saremmo tornati. Posso dire che Big Little Lies è una delle esperienze creative più appaganti per me. Lavorare con attrici come Nicole Kidman, Laura Dern, Zoë Kravitz, Shailene Woodley, e ora Meryl Streep per me era un sogno."

Per altri approfondimenti su Watchmen e su Sister Night, ecco come è nata la scena del martello.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
1