Watchmen: la regista Nicole Kassell si è ispirata a Blade Runner e ai video di Rihanna

Watchmen: la regista Nicole Kassell si è ispirata a Blade Runner e ai video di Rihanna
di

Watchmen è dietro l'angolo e il 21 ottobre è sempre più vicino. Le prime reazioni al pilota sono state eccellenti e una degli artefici di quest'opera è senza dubbio la regista Nicole Kassel, che si è occupata dei primi due episodi, dando forma all'aspetto visuale dello show.

Intervistata da TV Guide, Kassel ha parlato della sua esperienza con la serie targata HBO e delle sue fonti d'ispirazione. La regista ha un'ottima esperienza e ha lavorato a serie come The Americans e Better Call Saul. In più, ha già collaborato con Damon Lindelof ai tempi di The Leftovers. Ed è proprio per la stima nei confronti di Lindelof che Kassel ha deciso di partecipare a Watchmen, soprattutto dopo aver letto i copioni.

I primi film che le sono venuti in mente mentre scopriva la trama avrebbe dovuto portare in scena sono "The Conformist, Children of Men, e Blade Runner". Non manca, però, una fonte d'ispirazione decisamente lontana dall'immaginario della graphic novel di Alan Moore, ossia "i video musicali di Rihanna". Questa combo particolare l'ha aiutata a dare vita alla composizione del "crudo mondo noir" di Watchmen e il risultato finale ha soddisfatto la stessa regista.

Kassel ha anche confessato di non aver letto i fumetti, ma di aver voluto "preservare l'oggettività" e attenersi alla storia scritta da Lindelof, in modo da lasciarla il più "pura" possibile, senza farsi influenzare da "confronti e zavorre". Anche lei ha infatti percepito il forte legame tra Lindelof e l'opera originale, con lo showrunner afflitto da un timore quasi reverenziale, al punto da credere di essere stato maledetto da Moore.
Nonostante le paure dell'autore, le premesse per un ottimo lavoro ci sono tutte e una parziale conferma viene anche dalle nostre prime impressioni di Watchmen.

FONTE: TV Guide
Quanto è interessante?
2