Watchmen, alla scoperta degli effetti speciali di Looking Glass: parla il suo creatore

Watchmen, alla scoperta degli effetti speciali di Looking Glass: parla il suo creatore
di

Tra le serie più belle e importati dello scorso anno, ruolo prominente lo ha -anche in relazione ai diritti civili degli afroamericani - la bellissima Watchmen di Damon Lidelof trasmessa da HBO, prodotto che si fregia di un comparto narrativo sorprendente, di un concept straordinario e di un comparto tecnico incredibile.

Piccolo ma significativo esempio della creatività e dello spessore qualitativo della tecnica dietro a Watchmen è ad esempio la maschera di Looking Glass, di cui ha recentemente parlato il supervisore agli effetti speciali della serie, Erik Henry. Discutendo della creazione della maschera con IndieWire, infatti, l'artista ha spiegato che inizialmente si pensavo di chiedere al reparto costumi un tessuto già esistente in grado di riflettere in quel modo la luce, prodotto che avrebbe necessitato però di un po' di ingegnosità per essere realizzato come volevano Henry e il suo team:

"Quindi abbiamo realizzato una maschera in CG", ha detto l'artista, continuando: "Questo significava però dover girare una scena con Looking Glass due volte: una per l'interpretazione e la parte del personaggio, un'altra per tutte le persone che lo circondavano e che venivano riflesse nella maschera. Ho pensato subito che la produzione non ci avrebbe mai permessi di farlo, quindi sono andato al MARZ e ho detto 'dobbiamo trovare un modo di usare qualcosa come una GoPro su di un proiettore con una banda elastica'. Ci abbiamo provato ma non ha funzionato".

Continua infine Henry: "Io e Damon volevano successivamente che fosse una maschera con segni di usura, così abbiamo creato una superficie in via di sfaldamento, come una camicia di seta stressata, allungata. È venuto così bene che vedendola da vicino, ad esempio nella scena del Pod per le Interrogazioni, sembra davvero reale. Alla fine abbiamo risolto facendo indossare a Blake una maschera ricoperta del materiale per il green screen, optando poi per un tessuto grigio stile mo-cap con forme geometriche per la seconda parte delle riprese".

Cosa ne pensate? Interessante? Ditecelo nei commenti.

Vi lasciamo alla nostra recensione di Watchmen e all'articolo dedicato alla società moderna secondo Watchmen.

Quanto è interessante?
2