We Own This City: Jon Bernthal nel trailer della miniserie HBO dall'autore di The Wire

di

HBO ha diffuso in streaming il trailer ufficiale di We Own This City, miniserie in sei episodi sviluppata da David Simon e George Pelecanos (già acclamati per la serie cult The Wire) e basata sul libro omonimo del giornalista del Baltimore Sun, Justin Fenton. La miniserie vede Jon Bernathal protagonista e debutterà su HBO Max il 25 aprile.

Ambientata all'indomani delle proteste dei cittadini di Baltimora per la morte di Freddie Gray mentre era sotto la custodia della polizia, We Own This City racconta in sei episodi l'ascesa e la caduta della Gun Trace Task Force del locale Dipartimento di Polizia, creata per monitorare la diffusione delle armi e la corruzione di una città americana in cui le politiche di arresti di massa e guerra alla droga hanno messo in cattiva luce il lavoro dell'intero corpo di polizia.

Bernthal vestirà i panni del sergente Wayne Jenkins del dipartimento di polizia di Baltimora, figura centrale nel vasto caso di corruzione federale incentrato sulla Gun Trace Task Force.

Nel nutrito cast, oltre al protagonista di The Punisher, troviamo anche Wunmi Mosaku (Lovecraft Country), McKindley Belcher III (Ozark), Darrell Britt-Gibson (Barry), Dagmara Domińczyk (Succession), Rob Brown (Blindspot), Don Harvey (The Deuce), David Corenswet (The Politician), Larry Mitchell (CSI), Ian Duff (New Amsterdam), Delaney Williams (Law & Order: Unità Speciale) e Lucas Van Engen (City on a Hill).

Per Simon e Pelecanos si tratta dell'ennesima collaborazione: dopo il successo di The Wire, i due autori e produttori sono tornati a lavorare insieme creando The Deuce, con protagonisti James Franco e Maggie Gyllenhaal, serie che nell'arco delle sue tre stagioni ha raccontato l'ascesa e la legalizzazione dell'industria pornografica fornendo contemporaneamente un ritratto accurato della New York negli anni '70, tra produttori senza scrupoli, mafia e criminalità di vario genere.

Quanto è interessante?
1