What If, il creatore: "Alla Marvel abbiamo parlato di chi fosse il Chris preferito"

What If, il creatore: 'Alla Marvel abbiamo parlato di chi fosse il Chris preferito'
di

Discussioni decisamente serie coinvolgono i vertici della Marvel. Che si tratti di parlare di strategie di comunicazione o di provare a incontrare i desideri del pubblico, i dirigenti degli Studios si sono mostrati sempre pronti. Una nuova discussione li ha coinvolti, come rivelato dal creatore di What If...? A.C. Bradley: chi è il Chris preferito?

Sì, avete letto bene. Tra la scrittura di What If 2 e le discussioni sulla fase 4 del MCU, i capi della Marvel si sono concessi del tempo per comprendere quale tra i quattro Chris di Hollywood sia più apprezzato. Nel caso in cui non lo sappiate, parliamo di Hemsworth, Evans, Pine e Pratt. Tra questi solo Pine ancora non ha preso parte al MCU, anche se secondo molti sarebbe in trattativa. La battaglia dei Chris è qualcosa di cui si parla ormai da tanto, e alla Marvel l'hanno analizzata con tanto di grafici e visual aids a portata di mano.

Da questa analisi è venuto fuori soltanto che il meno apprezzato è sicuramente Chris Pratt, interprete di Peter Quill nel franchise. Molto difficile, invece, definire un favorito tra Evans, Hemsworth e Pratt. Tre attori di spessore, che hanno prestato la loro immagine e le loro capacità interpretative a titoli di vario genere. I primi due probabilmente sono aiutati proprio dalla popolarità data dalla Marvel per cui vestono i panni di due supereroi. Ma la lotta è complicata.

Voi quale pensate che sia il favorito tra i quattro Chris?

Quanto è interessante?
3