di

Dopo lostraordinario successo de La Casa di Carta, Alex Pina è tornato a collaborare con Netflix per una nuova serie TV disponibile nel catalogo del servizio dallo scorso 15 maggio. Stiamo parlando di White Lines, crime-drama in lingua inglese composto da 10 episodi e ambientato a Ibiza.

La sinossi pubblicata insieme al primo trailer ufficiale, a cui potete dare un'occhiata nella parte alta della notizia, anticipa un'intrigante detective story: "il corpo di un leggendario DJ di Manchester è rinvenuto vent'anni dopo essere misteriosamente scomparso a Ibiza. Nel tentativo di scoprire la verità, la sorella fa ritorno nella splendida isola spagnola, dove la sua indagine la trascina in un incredibile vortice di discoteche, menzogne e insabbiamenti, costringendola ad affrontare il lato più oscuro di se stessa in un luogo dove la vita è vissuta pericolosamente."

La serie vede come protagonista Laura Haddock, attrice britannica nota soprattuto per il ruolo di Lucrezia Donati nella serie Da Vinci's Demons. Insieme a lei troviamo Marta Milans, Juan Diego Botto, Nuno Lopes, Daniel Mays, Laurence Fox, Angela Griffin e Jade Alleyne.

Co-produzione tra Spagna e Gran Bretagna, White Lines sta già ottenendo degli ottimi risultati: tre giorni dopo il suo debutto, è infatti al secondo posto dei titolo più visti su Netflix dietro solo alla quarta stagione di Skam e davanti a La Missy Sbagliata e The Last Dance.

Voi cosa ne pensate? Avete già iniziato a vedere gli episodi? Fateci sapere la vostra nei commenti qui sotto.

Quanto è interessante?
1
White Lines, su Netflix una nuova serie TV dal creatore de La Casa di Carta: di cosa parla