Who Is America?: la controversa serie con Sacha Baron Cohen non avrà una seconda stagione

Who Is America?: la controversa serie con Sacha Baron Cohen non avrà una seconda stagione
di

Il mondo della politica americana può tirare un sospiro di sollievo. Who Is America?, provocatoria serie televisiva scritta e diretta da Sacha Baron Cohen, non tornerà per una seconda stagione su Showtime. L'annuncio è stato dato dall'attore in persona nel corso di un podcast di The Hollywood Reporter.

Queste le sue dichiarazioni: "Ho realizzato questo progetto alla stessa maniera del Da Ali G Show in Inghilterra, una sola stagione. Non volevo assolutamente portarlo per le lunghe e renderlo una sorta di Saturday Night Live. Inoltre il processo di makeup per trasformarmi nei vari personaggi era troppo estenuante.....ed io troppo pigro per sostenerlo".

Who Is America? ha visto la star di Borat protagonista di travestimenti bizzarri, come l'esperto di antiterrorismo israeliano Erran Morad e il Dr. Billy Wayne Ruddick Jr., intento ad intervistare volti noti del mondo americano sullo stato attuale della nazione. Le sue "vittime" sono stati personaggi illustri della politica, tra cui l'ex vicepresidente Dick Cheney, e il rappresentante dello stato della Georgia Jason Spencer, che si è dimesso dopo che la sua apparizione nello show lo ha mostrato mentre inveiva con insulti razziali.

La prima stagione, composta di soli sette episodi, ha debuttato nel mese di luglio ed ha permesso a Cohen di ottenere una nomination a sorpresa ai Golden Globe di quest'anno come miglior attore in una comedy. Al momento i vertici di Showtime non hanno ancora annunciato in maniera ufficiale la cancellazione della serie, quindi bisogna limitarsi alle dichiarazioni dell'attore.

FONTE: TV Line
Quanto è interessante?
2