Willy il principe di Bel-Air, reunion con polemiche

di

Vi ricordate la sit-com degli anni '90 Willy il principe di Bel-Air, serie tv che impazzava sui nostri schermi e che ha di fatto lanciato la futura e brillante carriera cinematografica di Will Smith? Bene, tutti gli attori protagonisti di quel telefilm si sono riuniti in occasione dello svolgimento di un evento di beneficenza, ma all'entusiasmo dei presenti si sono affiancate alcune polemiche, ovvero quelle di Janet Hubert, interprete del personaggio della zia Vivian nelle prime tre stagioni del serial, sostituita poi con Daphne Maxwell Reid a causa di gravi divergenze con Smith. L'attrice non era infatti presente alla reunion perché non ha la minima intenzione di perdonare l'attore, se non intende prima chiederle scusa.

La Hubert afferma che Smith è ancora un egocentrico e un immaturo: l'attrice sostiene che dietro la proposta al ribasso della NBC, come riduzione degli episodi e dello stipendio del 50%, ci sia lo zampino di Will Smith. Dal canto suo, l'attore affermò nel 1993 che la Hubert era stata licenziata per il suo pessimo atteggiamento, dovuto presumibilmente al suo stato di gravidanza, un imprevisto che ha stravolto la storyline della sit-com. Smith prosegue poi nel dire che l'attrice si sarebbe sentita surclassata da lui, che all'epoca dei fatti era alle prime armi, e che smentisce tutto ciò, affermando che quelle dell'attrice sono accuse gratuite. Speriamo che prima o poi questa storia si chiarisca e che i due facciano finalmente pace, ma accadrà mai questo?

Quanto è interessante?
0