Willy, il principe di Bel-Air: 30 anni della serie cult con Will Smith

Willy, il principe di Bel-Air: 30 anni della serie cult con Will Smith
di

Sono trascorsi ben trenta anni dalla messa in onda del primo episodio della serie Willy, il principe di Bel-Air. Ormai tutti conosciamo la maxi-storia di come la sua vita cambiata, capovolta, sottosopra sia finita. Riviviamo dunque insieme la storia della famosissima sit-com con protagonista Will Smith.

Willy è un giovane ragazzo scapestrato e un po' svitato cresciuto nel difficile ghetto di Filadelfia. La madre, visto l'ambiente complesso e abbastanza pericoloso decide di mandarlo ad abitare dalla sorella, Vivian Banks nel tentativo di garantirgli un futuro migliore. Il giovane va quindi a vivere a Bel Air, uno dei quartieri più in di Los Angeles. Qui sconvolge letteralmente la vita dei suoi zii, e dopo un inizio complesso riesce ad integrarsi pienamente nella famiglia Banks, diventando un elemento imprescindibile e insostituibile.

In una delle sue prime interviste promozionali ad E! Will Smith aveva parlato della serie dicendo: "Dopo averla vista, non riuscirai a trovare nient'altro che ti faccia sentire come questa serie. Voglio dire, ti siedi a guardarla,e ti sale l'hype, ti fa ridere a volte, ti fa piangere altre volte. Devi solo dargli un'opportunità. Non ve ne pentirete".

Probabilmente visto il successo ottenuto dalla serie, aveva veramente ragione. Questa sit-com è stata anche un ottimo trampolino di lancio per l'attore stesso, infatti Will Smith è partito da qui per costruirsi una carriera di grande successo dividendosi tra televisione e cinema, ed esplorando il mondo dell’interpretazione e quello della produzione.

Lo scorso anno Willy, il principe di Bel Air è approdata su Netflix per l'immensa gioia dei suoi fan. Da tempo si vocifera di un reboot che potrebbe essere prodotto dallo stesso Will Smith, ma per ora nulla è ancora certo.

FONTE: E!
Quanto è interessante?
4