WWE, c'era davvero discordia tra Undertaker e i membri della Kliq? Parla Triple H

WWE, c'era davvero discordia tra Undertaker e i membri della Kliq? Parla Triple H
di

I fan WWE di lunga data ricorderanno sicuramente la cosidetta Kilq, il gruppetto formato da alcuni wrestler, tra cui Triple H, che tanta influenza aveva un tempo nel backstage della compagnia. Ora proprio HHH rivela se ci fosse davvero dell'antipatia tra i suoi membri e The Undertaker.

Sono due delle più grandi star della WWE (e della WWF quando ancora si chiamava così), e si sono scontrati più volte sul ring (memorabile lo scontro a Wrestlemania 28, uno dei più bei match di Taker, ma anche di HHH), e ne hanno vissute tante insieme, nel corso degli anni.

Ma si vocifera di un tempo in cui Paul Levesque a.k.a. Triple H e Mark Calaway non andassero troppo d'accordo.

Questo sarebbe accaduto all'epoca della supposta rivalità tra i due gruppi dominanti nel backstage WWE, la Kliq (Shawn Michaels, Kevin Nash, Scott Hall e X-Pac, oltre che per l'appunto HHH) e The Bone Street Krew, che consisteva di diverse superstar come Rikishi, Yokozuna, The Godfather e ovviamente The Undertaker.

"Non c'era una vera animosità" rivela Triple H durante il Gorilla Position Podcast "Ci mettevamo degli sticker sugli armadietti e roba così, facevamo un po' di scena quando eravamo tutti insieme. Se eravamo in Germania, ed eravamo tutti al bar la sera, facevamo che un gruppo si metteva da una parte, e l'altro da quella opposta. Ci ridevamo su, e ne parlavamo il giorno dopo, e cose così. Alla fine della serata, quando le cose si 'calmavano', potevamo essere tutti insieme nello stesso posto a ridere e scherzare, ma la gente ci vedeva divisi".

E ricorda quando Taker e gli altri si fecero tatuare l'acronimo BSK: "Noi eravamo tutti un 'Oh mio Dio, noi non ce li facciamo i tatuaggi della Kliq, ve lo diciamo subito'".

Se volete sapere di più sulla storia e la carriera di The Undertaker nella federazione potete dare un'occhiata a The Last Ride il documentario dedicato all'icona WWE.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
1