WWE nel panico! Wrestler e impiegati positivi al Covid-19

WWE nel panico! Wrestler e impiegati positivi al Covid-19
di

Stando ad insistenti voci, numerosi casi di coronavirus starebbero colpendo il mondo del wrestling. Pare infatti che al WWE Performance Center di Orlando siano risultati positivi ai test vari impiegati e anche alcuni lottatori, mandando tutti nel panico più totale.

Ryan Satin di Pro Wrestling Sheet ha riferito: "Mentre non è chiaro quando sono stati effettuati esattamente i test, o quanti di loro fossero per i lottatori, fonti ci dicono che almeno tre persone che erano state al WWE Performance Center di Orlando sono risultate positive questa settimana. Le nostre fonti affermano che ulteriori test saranno ora condotti dal team medico della WWE e poi alla produzione televisiva per assicurarsi che il virus non si sia diffuso ulteriormente tra chi lavora dietro le quinte e i vari lottatori".

Già 15 giugno la WWE aveva annunciato che un tirocinante del Performance Center era risultato positivo. Di conseguenza, le registrazioni televisive del giorno seguente erano state cancellate. La maggior parte dei presenti sono stati testati.

"Un dipendente della WWE si è rivelato positivo al COVID-19", afferma la dichiarazione della WWE. "Riteniamo che la questione sia a basso rischio per tutta la WWE. Il dipendente non ha avuto contatti con nessuno della WWE , se la sta cavando bene e ha già avuto un completo recupero".

La situazione insomma pare sotto controllo anche se risulta essere comunque abbastanza complicata. Dopo il ritiro di Undertaker dalle WWE sembra non esserci pace per questo mondo.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
6