WWE, Roman Reigns ha affrontato il cugino Jey Uso: ecco il tragico epilogo

WWE, Roman Reigns ha affrontato il cugino Jey Uso: ecco il tragico epilogo
di

Il mondo del wrestling si basa spesso su faide storiche, che riescono a rendere i match della WWE ancora più coinvolgenti. In occasione del Clash of Champions abbiamo però assistito ad un vero e proprio regolamento di conti in famiglia, visto che i lottatori al centro del ring sono stati Roman Reigns e il cugino Jey Uso.

È stato proprio il nuovo Universal Champion ad aver spinto per far esibire il cugino in un grande evento, e in effetti i due hanno dato vita ad un combattimento basato sulle emozioni. Reigns ha abbandonato qualsiasi atteggiamento protettivo nei confronti dell'avversario, ma non ha avuto vita facile visto l'agilità dell'avversario: dopo diverse mosse Reigns è riuscito ad avere la meglio su di lui.

Come potete vedere dal video qui in basso, è allora che sono iniziate le umiliazioni. Sembra proprio che il grande campione sia pronto per assumere definitivamente il ruolo di villain, data la spietatezza dimostrata in più occasioni e la pretesa di essere riconosciuto come il più forte sempre e comunque.

È stato solo con l'intervento del fratello Jimmy Uso se Jey è stato tratto in salvo: nonostante l'infortunio, Jimmy è riuscito a tornare nei pressi del ring, e a dichiarare la resa per conto del fratello, accusando poi Reigns di aver distrutto la famiglia. A quanto pare la faida non finisce qui, e in futuro ne vedremo delle belle.

Nel frattempo vi lasciamo alla nostra intervista a Drew McIntyre e alla nuova avventura di Kurt Angle fuori dalla WWE.

Quanto è interessante?
1