Yellowjackets, Melanie Lynskey risponde agli attacchi a tema bodyshaming

Yellowjackets, Melanie Lynskey risponde agli attacchi a tema bodyshaming
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La star di Yellowjackets Melanie Lynskey ha raccontato di aver ricevuto molti attacchi di bodyshaming in seguito al debutto della serie del network Showtime, che in Italia ha debuttato a fine 2021 su Sky Atlantic. Ecco come risponde ai numerosi commenti e giudizi ricevuti su Twitter!

Nei giorni scorsi, l'attrice neozelandese ha risposto a un tweet, poi cancellato dall'autrice, che raccontava di essere particolarmente infastidita da coloro che dichiarano di essere solo preoccupati dalla salute di una donna e del suo peso: "La storia della mia vita da quando Yellowjackets ha esordito" le ha risposto Lynskey nel tweet che potete leggere a fine articolo, ricordando inoltre che gli spettatori vedono solo una piccola parte di ciò che un attore è realmente. "Non mi vedi sul mio tapis roulant! Non mi vedi correre al parco con mio figlio! Magro non equivale sempre a sano".

Poche settimane fa, l'attrice aveva rivelato che le sue colleghe si erano unite in sua difesa dopo che un componente della troupe di Yellowjackets l'aveva criticata per il suo fisico. "Mi chiedevano: Che cosa intendi fare? Sono sicuro che i produttori ti troveranno un personal trainer e ti aiuteranno" ha raccontato l'attrice.

Le co-protagoniste Tawny Cypress, Christina Ricci e Juliette Lewis hanno supportato Melanie Lynskey, sottoscrivendo anche una lettera ai produttori della serie: a proposito dello show, ecco la nostra recensione di Yellowjackets, una serie amata ed elogiata da Stephen King.

Lynskey aveva rivelato inoltre che è nella serie si è volutamente scelto di evitare ogni riferimento o battuta al peso del suo personaggio: "Era molto importante per me che da parte di Shauna non ci fossero commenti sul mio corpo e di non dover indossare vestiti che mi avrebbero fatto star male" ha raccontato.

"Ho ritenuto importante che questo personaggio fosse a suo agio e sexy senza pensare o parlare del suo corpo, perché voglio che le donne possano guardare la serie e pensare 'Wow! Mi somiglia e nessuno le dice che è grassa'. Questa rappresentanza è importante" ha concluso Lynskey.

FONTE: TheWrap
Quanto è interessante?
4