Young Sheldon: la serie rischia di essere multata a causa di un effetto sonoro

Young Sheldon: la serie rischia di essere multata a causa di un effetto sonoro
di

Young Sheldon è un prodotto su cui la CBS sembra puntare molto, considerando che prenderà il posto di The Big Bang Theory nello slot del giovedì sera, andando a colmare il vuoto creatosi con la conclusione della serie madre. Ma ora lo show rischia di essere multato per una violazione delle regole televisive americane.

La Commissione Federale delle Comunicazioni (FCC) è infatti intenzionata a multare la serie incentrata sull'infanzia di Sheldon Cooper per 272.000 dollari per l'uso di un effetto sonoro in un episodio dell'aprile del 2018.
Il suono in questione sarebbe quello del Sistema di Allerta per le Emergenze (EAS), che non può essere usato al di fuori di veri casi di emergenza. Gli autori di Young Sheldon hanno provato ad alterare l'effetto sonoro in modo da non infrangere la regola, ma la FCC contesta che non sia stato modificato in modo sufficiente.
Nel comunicato, si legge: "il 12 aprile 2018, la CBS ha trasmesso un episodio di Young Sheldon attraverso 227 canali televisivi, inclusi 15 canali di sua proprietà. Nell'episodio è stato inserito un effetto sonoro in occasione di un allarme tornado, che i produttori hanno modificato ma che resta fin troppo simile a quello reale".

La CBS non ha ancora risposto pubblicamente all'accusa della FCC.

Il pilota di Young Sheldon è stato diretto da Jon Favreau, l'ideatore di The Mandalorian, serie ambientata nell'universo di Star Wars che debutterà il 12 novembre in occasione del lancio di Disney+. Favreau ha anche dichiarato che potrebbe essere alla regia di un episodio della seconda stagione dello show che vedrà protagonista Pedro Pascal.

Quanto è interessante?
5