Gli zombie tornano in città nel nuovo episodio di The Walking Dead 10

Gli zombie tornano in città nel nuovo episodio di The Walking Dead 10
di

The Walking Dead iniziava con un inesperto Rick Grimes che si aggirava per i sobborghi di Atlanta infestati da zombie. La serie si è poi spostata in un'ambientazione perlopiù rurale: per questo fa piacere ritornare alle origini con l'episodio intitolato "Look at the flowers".

Questa volta si tratta di Pittsburgh (Pennsylvania), e ci viene presentata con la solita inquadratura panoramica, volta a mettere in risalto la desolazione delle strade. Elemento questo, che ha più di qualche punto in comune con la situazione attuale a causa del Coronavirus, come è possibile notare dalla foto di un fan di TWD.

Nell'episodio vediamo Eugene, Ezekiel e Yumiko dirigersi verso la città, alla ricerca di Stephanie e della sua comunità. Una volta arrivati si trovano di fronte ad uno scenario inquietante, dato che molti zombie sono stati legati e vestiti come dei normali cittadini in modo da ricordare la quotidianità di un tempo. È allora che incontrano una strana ragazza, armata di fucile.

La nuova ambientazione è stata ripresa dal numero 170 dei fumetti creati da Robert Kirkman. Qui è Michonne a guidare un piccolo gruppo di sopravvissuti composto da Magna, Yumiko, Siddiq ed Eugene in un viaggio verso l'Ohio. Decidono quindi di fermarsi in città e oltrepassano il famoso Roberto Clemente Bridge, come è possibile vedere dalla tavola qui sotto.

Nella serie invece il gruppo è diretto a Charleston, in West Virginia: uno degli esempi di come gli autori vogliano omaggiare i fumetti pur percorrendo una strada diversa. L'episodio ha avuto inoltre modo di esplorare i cambiamenti di Carol, sui quali si è pronunciata anche la stessa Melissa McBride.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1
Gli zombie tornano in città nel nuovo episodio di The Walking Dead 10