leragazzedelcentralino

leragazzedelcentralino

La serie è ambientata nella Madrid del 1928 e racconta le vicende di quattro donne di diversa provenienza Lidia, Carlota, Ángeles e María Inmaculada detta Marga, che vengono assunte come operatrici per la Compagnia dei Telefoni, prima grande compagnia telefonica nazionale. Ognuna di loro si confronta con le difficoltà relative alle proprie vicissitudini familiari ed al proprio passato, per affermare la propria indipendenza ed emanciparsi in una Spagna in cui i diritti delle donne sono ben lungi dall'essere riconosciuti sia dall'ordinamento giuridico che dalla società.

Articoli